Spedizioni veloci

Sempre Gratis

Acquisti sicuri

con checkout veloce

Servizio Clienti

095 725 2566

Benvenuto!

Termini e Condizioni

 

1. Accettazioni delle condizioni generali di vendita
Il contratto viene a stipularsi tra la Gioielleria Battaglia Vincenzo e il cliente: privato - (persona fisica registrata al sito con codice fiscale come utente non professionale )  società – (registrata in Italia possessore di P.iva o codice fiscale  come utente professionale)

 

1.1 Il contratto stipulato tra le due parti ( committente e contraente ) viene concluso con l’accettazione dell’ordine da parte della Gioielleria Battaglia Vincenzo, l’accettazione si ritiene tacita se non diversamente comunicato al cliente finale,in qualsiasi  forma da parte della Gioielleria Battaglia Vincenzo, con l’avvenuta spedizione dell’ordine. Il pagamento eventualmente effettuato dal Cliente non implica la tacita accettazione da parte della Gioielleria Battaglia Vincenzo che, in mancanza del perfezionamento del contratto, provvederà al più presto al rimborso di quanto pagato dal Committente. In qualsiasi momento prima dell’evasione dell’ordine, la Gioielleria Battaglia Vincenzo può comunicare la mancata accettazione dell’ordine. Effettuando richiesta alla Gioielleria Battaglia Vincenzo attraverso ordine nelle varie forme proposte il cliente dichiara di avere preso visione e ricevuto tutte le indicazioni inerenti alle condizioni commerciali preposte alla procedura di acquisto. Dichiara inoltre di accettare senza riserve alcuna ed integralmente le condizioni commerciali di acquisto e dei sistemi di pagamento riservati, presenti in questi documenti o solamente menzionati con la definizione di tale parola ( condizioni di acquisto in allegato viste ed accettate ) che riportano all’obbligo da parte dell’acquirente di essere visionati nella sezione dedicata. Tutti i prezzi presenti sul sito sono da intendersi salvo se espressamente indicato, iva  inclusi.

 

1.2 La Gioielleria Battaglia Vincenzo si riserva la eventuale possibilità in caso di inadempienze sull’evasione dell’ordine da parte dei propri fornitori, o per eventuali errori in fase di caricamento dei dati sul sistema del magazzino, la facoltà  con il solo obbligo di comunicazione al cliente nelle forme preposte, di evadere l’ordine nei tempi extra contrattuali riportati nella conferma inviata per accettazione in fase di ordine da parte del cliente, con un periodo massimo di trenta giorni lavorativi con esclusione di periodi di vacanze ( chiusure Natalizie, Pasquali, Estive, festività patronali locali dei vari fornitori) con esclusione derivanti da scioperi nazionali, locali da parte dei trasportatori usuali, privati o Nazionali. Pertanto la merce residua, se non espressamente richiesto, viene inviata in unico documento di spedizione e unico invio, accordi diversi dovranno essere richiesti dall’ordinante, dietro compenso delle varie spese di spedizione. Si esclude la possibilità da parte del cliente di non accettare proposte di fornitura di ricambi forniti da altro fornitore riportante codice diverso e imballo diverso, oltre a essere di modello diverso, purché  rispondano degli stessi requisiti tecnici costruttivi. Altre esclusioni vengono imposte nel caso in cui, problemi di evasione ordini dipendano da aziende che si ritrovano in dissesto finanziario parziale o totale, fornitori che dichiarano fallimento, purché  la  Gioielleria Battaglia Vincenzo dimostri tecnicamente la possibilità a gestire il committente a fornire  supporto attuo a garantire di effettuare le modifiche tecniche necessarie. Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine.

 

1.3 Le caratteristiche tecniche dei prodotti commercializzati pubblicate nel sito sono quelle comunicate dai singoli produttori. La Gioielleria Battaglia Vincenzo non assume, responsabilità alcuna per eventuali inesattezze e/o non corrispondenza delle stesse a quanto comunicato. Il servizio offerto è esclusivamente un aiuto ai Clienti, e non intende sostituirsi in alcun modo a quanto i produttori comunicano in via ufficiale al mercato circa le caratteristiche tecniche/funzionali/dimensionali dei loro prodotti.

 

2. Modalità di pagamento
2.1 Bonifico Bancario Anticipato: In caso di pagamento tramite Bonifico Bancario Anticipato, quanto ordinato dal Cliente verrà mantenuto impegnato fino al ricevimento della prova di avvenuto bonifico, da inviarsi a Gioielleria Battaglia Vincenzo (via fax o e-mail) entro e non oltre 3 giorni lavorativi dalla data di accettazione dell'ordine. Qualora per motivi di forza maggiore si verifichi questo tipo di disservizio,non viene garantito la disponibilità della merce ordinata con Le condizioni indicate nella conferma d’ordine inviata. I tempi di consegna pertanto sono quelli espressamente indicati nelle condizioni sopra menzionati per condizioni e garanzie paragrafo 1.2. L'invio di quanto ordinato avverrà solo all'atto dell'effettivo accredito della somma dovuta sul c/c di Gioielleria Battaglia Vincenzo con presenza di disponibilità,  che dovrà avvenire entro 7 giorni lavorativi dalla data di accettazione dell'ordine. Oltrepassate tali scadenze, l'ordine verrà ritenuto automaticamente da rivalutare o se ritenuto tale anche annullato.  La causale del bonifico bancario dovrà riportare: il riferimento dell'ordine, la data di effettuazione dell'ordine, nome e cognome o dati aziendali dell'intestatario dell'ordine. La Gioielleria Battaglia Vincenzo non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati forniti al fine di richiesta di registrazione.

 

2.2 Contrassegno: La merce può essere pagata in contrassegno in contanti alla consegna (comporta un aggravio dei costi).

 

2.3 Conto Paypal: In caso di pagamento tramite Paypal, quanto ordinato dal Cliente verrà mantenuto impegnato fino al ricevimento della prova di avvenuto pagamento. L'invio di quanto ordinato avverrà entro 7 giorni lavorativi dalla data di accettazione dell'ordine. Oltrepassate tali scadenze, l'ordine verrà ritenuto automaticamente annullato. La causale del pagamento Paypal dovrà riportare: il riferimento dell'ordine, la data di effettuazione dell'ordine, nome e cognome o dati aziendali dell'intestatario dell'ordine.

 

3. Modalità e spese di consegna
3.1 Gioielleria Battaglia Vincenzo può accettare ordini con consegna dovunque nel mondo, previo accertamento delle spese di spedizioni applicabili.

 

3.2 Per ogni ordine effettuato Gioielleria Battaglia Vincenzo emette fattura del materiale acquistato con fattura fiscale riportante i dati  forniti dal cliente in fase di registrazione, inviandola insieme alla merce. Nessuna variazione in fattura sarà possibile, dopo l'emissione della stessa.

 

3.3 Il Cliente è tenuto a fornire dati verificati e corretti relativamente alla fatturazione e alla destinazione della merce e rimane unico responsabile dell’esattezza dei dati forniti. In particolare, il Cliente è tenuto a comunicare tempestivamente e per iscritto qualora l’indirizzo di fatturazione e spedizione fossero diversi. In mancanza di comunicazioni specifiche Gioielleria Battaglia Vincenzo effettuerà la spedizione presso l’indirizzo di fatturazione. Le spese di consegna sono a carico del cliente, fatti salvi eventuali accordi diversi. Il pagamento della merce da parte del Cliente avverrà utilizzando la modalità scelta all'atto dell'ordine.

 

3.4 Qualsiasi termine di consegna pattuito è puramente orientativo e dipende sia dalle possibilità di produzione del fabbricante, sia da eventi di forza maggiore quali scioperi (personale - fabbricante - dogane - poste - vettori), da provvedimenti delle autorità, da calamità naturali, ecc. In nessun caso e per nessun motivo il fornitore è responsabile per qualsiasi danno diretto od indiretto causato da consegne non tempestive. Salvo diversamente concordato, la merce viaggia a rischio e pericolo del Cliente, anche quando viene venduta in porto franco. In caso di forza maggiore o caso fortuito, non saremo responsabili nei confronti del cliente per il ritardo o la mancata esecuzione delle consegne dovute ai corrieri. Nessuna responsabilità può essere imputata a Gioielleria Battaglia Vincenzo in caso di ritardo nell'evasione dell'ordine o nella consegna di quanto ordinato. A discrezione del Cliente è possibile applicare una polizza assicurativa sulla merce per il trasporto, con una maggiorazione di costo, a carico del Cliente, e che può variare in funzione del vettore, del valore e del peso della merce. La richiesta di applicare la polizza assicurativa dovrà essere esplicitamente richiesta dal Cliente tempestivamente prima del pagamento della merce o comunque prima della spedizione. La polizza assicurativa copre lo smarrimento o il danneggiamento della merce fino a concorrenza del prezzo di vendita, a seconda dell’entità del danno. Per le condizioni complete di assicurazione, il Cliente è tenuto a richiedere copia del contratto di polizza alla Gioielleria Battaglia Vincenzo in base al corriere prescelto.

 

3.5 Al momento della consegna della merce da parte del corriere, il Cliente è tenuto a controllare che l'imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura (nastro adesivo o reggette metalliche). Eventuali danni all'imballo e/o al prodotto o la mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni, devono essere immediatamente contestati, apponendo RISERVA DI CONTROLLO SCRITTA sulla prova di consegna del corriere. Una volta firmato il documento del corriere, il Cliente non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto consegnato. Eventuali problemi inerenti l'integrità fisica, la corrispondenza o la completezza dei prodotti ricevuti devono essere segnalati entro 7 giorni dalla avvenuta consegna, secondo le modalità previste nel presente documento.

 

3.6 Nel caso di mancato ritiro entro 5 giorni lavorativi del materiale presente in giacenza presso i magazzini del corriere a causa di reiterata impossibilità di consegna al recapito indicato dal Cliente all'atto dell'ordine, il Cliente sarà tenuto a corrispondere nuovamente i costi relativi ad una nuova spedizione.

 

4. Diritto di recesso
4.1 Ai sensi dell'art. 5 DL 185/1999 e del D. lgs. 6 settembre 2005, n. 206, se il cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero non effettua l'acquisto richiedendo la fatturazione verso un titolare di Partita IVA), ha diritto di recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo entro 10 giorni lavorativi dalla ricezione della merce, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità, fatto salvo quanto indicato ai successivi punti 4.3 e 5.1. Gli articoli dal 4.2 al 4.5 non si applicano all’utenza professionale, come meglio definita all’inizio del presente articolo.

 

4.2 Per esercitare tale diritto, il cliente dovrà inviare a Gioielleria Battaglia Vincenzo una comunicazione in tal senso, entro i termini indicati all’articolo 4.1. Tale comunicazione dovrà essere inviata a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento, sempre entro il termine di 10 giorni lavorativi, indirizzata a: Gioielleria Battaglia Vincenzo, via VIA_E_NUMERO_CIVICO, CITTA (PROV) eventualmente anticipata via mail a EMAIL contestualmente il cliente potrà procedere con la restituzione della merce che dovrà essere spedita a Gioielleria Battaglia Vincenzo sempre all’indirizzo suddetto, entro 3 giorni dalla data di esercizio del diritto di recesso. Passato inutilmente tale termine, il recesso si considererà annullato dal cliente che pertanto confermerà la propria volontà di non restituire la merce.

 

4.3 Il diritto di recesso è comunque sottoposto alle seguenti condizioni:
- il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato (es.: accessori, detergenti, ecc...);
- il bene acquistato dovrà essere integro e restituito nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria: manuali, cavi, ecc...); per limitare danneggiamenti alla confezione originale è necessario inserirla in una seconda scatola; va evitata in tutti i casi l'apposizione di etichette o nastri adesivi direttamente sulla confezione originale del prodotto.
- a norma di legge, le spese di spedizione relative alla restituzione del bene sono a carico del cliente. La spedizione, fino all'attestato di avvenuto ricevimento nel nostro magazzino, è sotto la completa responsabilità del cliente;
- in caso di danneggiamento del bene durante il trasporto Gioielleria Battaglia Vincenzo darà comunicazione al cliente dell'accaduto, per consentirgli di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del corriere da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato); in questa eventualità, il prodotto sarà messo a disposizione del cliente per la sua restituzione, contemporaneamente annullando la richiesta di recesso; Gioielleria Battaglia Vincenzo non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate. Al suo arrivo in magazzino, il prodotto sarà esaminato per valutare eventuali danni o manomissioni non derivanti dal trasporto. Qualora la confezione e/o l'imballo originale risultino rovinati Gioielleria Battaglia Vincenzo provvederà a trattenere dal rimborso dovuto una percentuale, calcolata in base all’effettiva entità del danno, quale contributo alle spese di ripristino.

 

4.4 Fatte salve eventuali spese di ripristino per danni accertati all'imballo originale Gioielleria Battaglia Vincenzo provvederà al più presto e comunque entro 30 giorni dal rientro della merce, a rimborsare al cliente l'importo pagato tramite procedura di storno dell'importo addebitato  a mezzo Bonifico Bancario. In quest'ultimo caso, sarà cura del cliente fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (Cod. IBAN - Conto Corrente dell'intestatario della fattura). Nel caso in cui il cliente abbia pagato tramite Carta di Credito il rimborso verrà emesso esclusivamente tramite storno dello stesso pagamento: in tale evenienza il rimborso a mezzo Bonifico Bancario non è consentito.

 

4.5 Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (confezione e/o suo contenuto), nei casi in cui Gioielleria Battaglia Vincenzo accerti:
- la mancanza della confezione esterna e/o dell'imballo interno originale;
- l’assenza di elementi integranti del prodotto (accessori, cavi, manuali, parti, ...);
- il danneggiamento del prodotto o parte di esso per cause diverse dal suo trasporto.
Nel caso di decadenza del diritto di recesso, Gioielleria Battaglia Vincenzo provvederà a restituire al mittente il bene acquistato, addebitando allo stesso le spese di spedizione.

 

5. Garanzia
5.1 Tutti i prodotti venduti da Gioielleria Battaglia Vincenzo sono coperti dalla garanzia legale di 24 mesi per i difetti di conformità, ai sensi del D.lgs. 6 settembre 2005, n. 206. Tali condizioni si applicano all’utenza privata, mentre per l’utenza professionale, così come definita dal citato D.lgs., si applica la garanzia di 12 mesi. Il materiale acquistato presso Gioielleria Battaglia Vincenzo segue integralmente, le condizioni di garanzia del produttore. Gioielleria Battaglia Vincenzo non è responsabile di eventuali danni provocati dal cattivo funzionamento del prodotto. Per fruire dell'assistenza in garanzia, il Cliente dovrà conservare la fattura e comunicarne gli estremi. Per tutti i prodotti/macchinari nuovi, commercializzati ad esclusione dei ricambi, il cliente può avvalersi dei centri assistenza sul territorio previa presentazione della documentazione di acquisto. La garanzia di 24 mesi ai sensi del D.lgs. 6 settembre 2005, n. 206 e successive disposizioni si applica al prodotto che presenti un difetto di conformità, purché il prodotto stesso sia stato utilizzato correttamente, nel rispetto della sua destinazione d'uso, di quanto previsto nella documentazione tecnica allegata e delle norme generiche applicabili. Tale garanzia è riservata al Consumatore privato (persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero effettua l'acquisto non richiedendo che la fatturazione sia intestata ad una Partita IVA). In caso di difetto di conformità, Gioielleria Battaglia Vincenzo provvede, senza spese per il Cliente, al ripristino della conformità del prodotto mediante riparazione/sostituzione o alla riduzione del prezzo, fino alla risoluzione del contratto, previo invio della merce da riparare/sostituire da parte del Cliente. Se il Cliente rientra nella categoria dei “consumatori”, così come definita dal D.lgs. 206/95, e se i difetti riscontrati saranno di conformità, le spese di spedizione eventualmente sostenute dal Cliente stesso per l’invio della merce in riparazione saranno rimborsate da  Gioielleria Battaglia Vincenzo nei limiti dell’importo inferiore fra una spedizione raccomandata e un pacco postale ordinario di peso pari alla merce inviata dal Cliente. Se, a seguito di intervento da parte di Gioielleria Battaglia Vincenzo il vizio non dovesse risultare un difetto di conformità, il Cliente sarà avvisato e potrà richiedere una riparazione onerosa, la sostituzione integrale onerosa o la rispedizione del prodotto guasto, a proprio carico.
La garanzia decade automaticamente nei seguenti casi:
- quando il prodotto risulti manomesso o presenti segni di riparazioni effettuate da personale non autorizzato;
- quando la causa del guasto non sia attribuibile ad un difetto di fabbricazione;
- quando la causa del guasto venga attribuita ad un altro apparecchio o accessorio;
- qualora la causa del guasto venga attribuita ad un uso non in conformità con quanto descritto sul manuale d'uso;
- qualora l'apparecchio subisca danni durante il trasporto dovuti ad una spedizione effettuata con un imballo insufficiente o comunque diverso dall'originale.
La garanzia copre il mancato funzionamento derivante solo ed esclusivamente da eventuali difetti di fabbricazione o da vizi di conformità, secondo quando stabilito dal c.d. “Codice del Consumo”. Restano esclusi dalla garanzia tutti i danni causati da eventi accidentali (urti, cadute, incidenti, scariche elettriche, ecc.) da un uso in contrasto con le normali funzioni di impiego, le parti accessorie soggette ad usura (quali batterie, alimentatori, ecc.), parti vitali soggette ad usura quali (parti a contatto con gasolio, acqua ferruginosa o calcarea, motori aspirazione con utilizzo di filtri inadatti per polveri sottili, materiale di usura gomme flap, gomme squeegee, spazzole ppl e cari materiali costruttivi,  ecc.), vari ed eventuali per come riportati dalle case costruttrici, tutte. Fatto salvo quanto precisato in ordine ad eventuali miglioramenti o adattamenti del prodotto rispetto alle caratteristiche espresse a catalogo che non ne pregiudicano la qualità Gioielleria Battaglia Vincenzo garantisce la conformità del prodotto alle caratteristiche dichiarate e la sua immunità da vizi e difetti come da normative attualmente in vigore. L’eventuale contestazione di vizi e difetti o mancanza di conformità effettuata dal consumatore finale o dal cliente per rivalsa rispetto alle richieste provenienti dal proprio avente causa inoltrate oltre il periodo di garanzia saranno a totale carico del cliente con esclusione di qualsivoglia diritto di rivalsa o regresso. La contestazione del difetto dovrà pervenire nel termine di due mesi dalla sua conoscenza, corredata, a pena di inammissibilità, della descrizione del difetto, della copia della fattura di acquisto da parte del consumatore, dei dati del cliente e del riferimento alla fattura d’acquisto da parte di questi. I difetti evidenti quali rotture, abrasioni, graffi, ovvero la mancanza di conformità alle caratteristiche estetiche dichiarate che non siano immediatamente visibili già prima dell’acquisto (perchè in tal caso si intendono accettate dal cliente e/o dal consumatore e non rientrano nell’ambito della garanzia) si presumono conoscibili al momento dell’acquisto. In forza della garanzia prestata, Gioielleria Battaglia Vincenzo si impegna a sostituire o riparare i prodotti che riconosca difettosi o non conformi a condizione che i vizi non siano ricollegabili al trasporto, a cattivo uso e/o conservazione, a montaggio scorretto o ad un impiego degli stessi non razionale o inappropriato e comunque a responsabilità in genere del cliente, dei suoi aventi causa o di terzi. I ricambi comunque sostituiti nel periodo di garanzia, con le specifiche necessarie a tale riscontro tecnico, non determinano un allungamento del periodo garanzia della stessa, ma decadono a decorrenza del periodo di legge.

 

5.2 Le sostituzioni in caso di DOA (Dead On Arrival: prodotto non funzionante alla consegna) avvengono con le stesse modalità specificate all’articolo 5.1.

 

5.3 Nel caso in cui, per qualsiasi ragione, non fosse in grado di rendere al proprio cliente un prodotto in garanzia (ripristinato o sostituito), Gioielleria Battaglia Vincenzo potrà procedere a discrezione del Cliente alla restituzione dell'importo pagato per quel prodotto oppure alla sua sostituzione con un prodotto di caratteristiche pari o superiori.

 

5.4. Nessun danno può essere richiesto a Gioielleria Battaglia Vincenzo per i tempi relativi alla riparazione e o sostituzione, se questi sono congrui. Gioielleria Battaglia Vincenzo fornisce un servizio gratuito di assistenza telefonica e via e mail allo scopo di aiutare il Cliente (o chi per esso) in caso di dubbi sull’installazione, sulla configurazione e sull’utilizzo dei prodotti. Tale servizio viene garantito per dieci giorni dalla data di ricevimento del prodotto e per dieci giorni dalla restituzione di eventuale merce resa in riparazione. Fuori da tali periodi garantiti, Gioielleria Battaglia Vincenzo offrirà il servizio di assistenza gratuita a propria discrezione, rimanendo invariati tutti i diritti del Cliente in relazione alle operazioni da effettuarsi durante il periodo di garanzia dei prodotti. In ogni caso il servizio in questione non va inteso né sostituisce le operazioni di installazione e manutenzione che debbono essere gestite direttamente dal Cliente o affidate a tecnici qualificati esterni a Gioielleria Battaglia Vincenzo. Gioielleria Battaglia Vincenzo non fornisce alcun servizio di installazione dei prodotti se non espressamente concordato. In ogni caso, resta inteso che il Cliente (o chi per esso) debba consultare attentamente i manuali d’uso dei prodotti, rispettare le norme tecniche applicabili e le disposizioni in ordine alla sicurezza.

 

6. Reclami
Ogni eventuale reclamo dovrà essere rivolto per iscritto alla Gioielleria Battaglia Vincenzo, via VIA_NUMERO_CIVICO, CITTA (PROV), eventualmente anticipata via mail a POSTA_ELETTRONICA.

 

7. Legge applicabile
Il contratto di vendita tra il Cliente e Gioielleria Battaglia Vincenzo s'intende concluso in Italia e regolato dalla Legge Italiana. Per la soluzione di controversie civili e penali derivanti dalla conclusione del presente contratto di vendita a distanza, se il Cliente è un consumatore, la competenza territoriale è quella del foro di riferimento di Catania.

 

8. Modifiche
Le condizioni contenute nel presente documento potranno essere modificate senza preavviso e avranno validità dalla data di pubblicazione nel sito Internet.